IeFP in Valle d'Aosta Istruzione e Formazione Professionale

Tutte le informazioni sui corsi di formazione e istruzione professionale rivolti ai giovani per permettere loro l'assolvimento dell'obbligo di istruzione conseguendo una qualifica professionale.

CHE COS’E’ IL SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE?

Al termine del primo ciclo si può assolvere l’obbligo di istruzione ed esercitare il diritto-dovere all’istruzione e alla formazione sia nei percorsi di istruzione quinquennale, sia nei percorsi di istruzione e formazione professionale triennali (IeFP).

Il sistema di istruzione e formazione professionale (IeFP) si articola in percorsi di durata triennale e quadriennale, finalizzati al conseguimento – rispettivamente – di qualifiche e diplomi professionali.

I percorsi IeFP possono essere realizzati dalle strutture formative accreditate dalle Regioni, secondo criteri condivisi al livello nazionale, oppure dagli Istituti Professionali, in regime di sussidiarietà.


 A CHI SONO RIVOLTI I PERCORSI IEFP?

  1. Ai giovani in uscita dalla scuola secondaria di primo grado, attraverso le iscrizioni on line effettuate durante la frequenza del terzo anno delle Scuole Medie Inferiori.
  2. Agli studenti che non abbiano superato lo scrutinio finale al termine dell’ anno di scuola secondaria di secondo grado, ovvero a coloro i quali risultino bocciati entro il diciottesimo anno non compiuto 

QUALI SONO GLI OBIETTIVI DEI PERCORSI?

  • Permettere l’ assolvimento dell’obbligo di istruzione.
  • Conseguire un titolo di qualifica professionale di III livello EQF (Sistema Europeo delle Qualifiche).
  • Acquisire competenze professionali utili all’ inserimento nel mondo del lavoro.
  • Avere un sostegno nel processo di crescita personale dell’allievo.

QUALI SONO GLI INDIRIZZI ATTIVI?

  1. Acconciatore di base
  2. Estetista di base
  3. Operatore ai servizi di vendita

Attualmente è attivabile una sola classe per ogni indirizzo

QUANTI SONO I POSTI DISPONIBILI?

Il numero minimo di studenti per l’attivazione di una classe è pari a 15 ferma restando la possibilità di autorizzare l’avvio dei percorsi con un numero di allievi inferiori ai 15 in caso di dislocazioni territoriali in aree deboli.

Il numero massimo è di norma fissato in 18 allievi

QUALI SONO I CONTENUTI DEI PERCORSI?

I percorsi IeFP si articolano in:

1) saperi di base

- Lingua italiana
- Lingua francese
- Lingua inglese
- Chimica e biologia
- Matematica
- Informatica
- Diritto ed economia
- Scienze sociali
- Attività motorie
- Insegnamento della religione cattolica

2) competenze tecnico professionali specifiche del profilo professionale;

3) stage aziendali (a partire dal secondo anno) realizzati in collaborazione con le aziende presenti sul territorio e le Associazioni di categoria.


QUAL E’ L’IMPEGNO SETTIMANALE?

L’impegno settimanale è articolato dal lunedì al venerdì con diversi rientri pomeridiani. Normalmentele lezioni si svolgono al mattino dalle 8.30 alle 12.30 e nel pomeriggio dalle 13.30 alle 17.00.

La frequenza è obbligatoria e non deve essere inferiore al 75%


MATERIALE DIDATTICO

Non è previsto l’uso di libri di testo. Saranno fornite ai ragazzi le dispense realizzate a cura del docente. Inoltre al momento dell’iscrizione sarà fornito l’elenco del materiale da acquistare.


QUAL E’ IL SISTEMA DI VALUTAZIONE
?

Il sistema di valutazione prevede delle verifiche intermedie e finali valutate in centesimi sotto forma di prove scritte, orali, pratiche.

Al termine del primo quadrimestre sono previsti gli scrutini: la consegna delle pagelle avverrà attraverso dei momenti di colloquio individuale (ricevimento parenti).

Al termine del secondo quadrimestre, a conclusione dell’anno formativo, si procede con lo scrutinio finale dove si stabilisce la promozione o la bocciatura dell’allievo.

In caso gli allievi si trovino in situazioni particolari o di debito sarà loro data la possibilità di svolgere dei recuperi entro il mese di giugno.


CHE TIPO DI TITOLO DI STUDIO VIENE RILASCIATO IN ESITO AL PERCORSO?

Al termine del percorso triennale, coloro che risulteranno ammessi alle prove finali accederanno alla sessione di ESAME per il rilascio del titolo in esito ovvero una QUALIFICA PROFESSIONALE, così come definito dalla normativa regionale vigente.

La qualifica rilasciata è spendibile anche fuori dal territorio regionale.

La valutazione sarà basata sull’articolazione del profilo “per competenze”, permettendo il raggiungimento della qualifica previo raggiungimento delle soglie minime previste dallo standard formativo.


QUALI SONO I SERVIZI DISPONIBILI?

È previsto un servizio di trasporto dedicato per la tratta Aosta-Châtillon sede corsi con due corse giornaliere A/R.

Esistono diversi punti di ristoro convenzionati con l’ente di formazione nei pressi della sede formativa.


FIGURE DI RIFERIMENTO dei PERCORSI

All’interno di questi percorsi è prevista la presenza di un tutor.

Il tutor conosce i ragazzi dal primo momento che entrano in aula e si colloca al loro fianco lungo tutto il percorso di crescita: è presente nei momenti di valutazione, di stage e delle attività di laboratorio; sono proprio la costanza e la conoscenza dei ragazzi gli elementi che permettono al tutor di inserirsi positivamente in una relazione di crescita, che sia da stimolo al processo di cambiamento e formazione personale e professionale dei ragazzi.

Il tutor è un referente importantissimo per il percorso perché è colui che assicura continuità all’allievo, comprende i nodi problematici che impediscono al soggetto di raggiungere il successo formativo e personale in senso lato.

Peraltro il tutor interviene nei rapporti fra il giovane e i genitori attraverso interventi concreti in cui illustra gli obiettivi previsti e i momenti più salienti del corso.

L’obiettivo è quello di rendere i genitori partecipi del percorso del proprio figlio/a, sia dal punto di vista degli impegni formativi, sia rispetto ai successi, agli obiettivi raggiunti, ma anche nel fronteggiamento di eventuali difficoltà.

L’allievo rappresenta l’attore principale attorno a cui si gioca la formazione e il lavoro del tutor è sempre rivolto a responsabilizzarlo e stimolarlo alla crescita e al raggiungimento degli obiettivi personali e professionali.

Per avere informazioni sui nostri corsi è possibile contattare la sede di Châtillon al tel +39 0165 691150

Progetto Formazione al servizio dell'Istruzione professionale

La Società Consortile PROGETTO FORMAZIONE opera da ormai 16 anni, nelle fasi di progettazione, erogazione e gestione di percorsi nel panorama del diritto-dovere.

Si ricordano le prime esperienze svolte nei percorsi di Formazione di base per giovani nei settori elettrico, termoidraulico e meccanico (2001/2004) e nel primo sperimentale percorso di qualifica per acconciatori (2002/2004).

A partire dall’anno formativo 2004 la Società Consortile PROGETTO FORMAZIONE ha gestito i percorsi triennali di qualifica per l’assolvimento del diritto e dovere di istruzione e formazione.

Da una prima embrionale sperimentazione del triennio 2004/2007 completamente organizzato, gestito ed erogato dall’Ente di formazione, si è passati alle sperimentazioni dei successivi trienni 2005/2008 e 2006/2009 con la partecipazione dell’Istruzione in alcune fasi progettuali (erogazione, monitoraggio, progettazione standard formativi area culturale, modalità di transizione degli allievi tra i sistemi).

La riforma dell’Istruzione con l’innalzamento dell’obbligo scolastico a 16 anni e l’introduzione del sistema regionale dei percorsi integrati di istruzione e formazione professionale a titolarità dell’Istruzione ha portato delle novità al Sistema.

Dall’anno scolastico 2007/2008 sono stati avviati, in collaborazione con l’Istituzione Scolastica di Istruzione Tecnica e Professionale Regionale “Corrado GEX” di Aosta, i corsi triennali integrati di istruzione e formazione professionale.

Tale sperimentazione ha avuto una durata pari a tre cicli scolastici.

A partire dall’autunno del 2011 l’ente ha gestito per cinque cicli formativi i progetti biennali di qualifica professionale finalizzati all’assolvimento dell’obbligo formativo (diritto-dovere) nei settori dei servizi (profili di estetista di base, acconciatore di base) e nel settore impiantistico (impiantista elettrico, impiantista termoidraulico).

Nell’ambito del percorso di revisione del sistema di IeFP regionale avviato con l’approvazione della DGR n. 8/2016, l’Amministrazione Regionale ha definito una offerta per alunni in obbligo di istruzione che contempla anche i corsi triennali gestiti dalla Società Consortile PROGETTO FORMAZIONE.

L’attuale offerta formativa prevede l’erogazione di corsi triennali nei seguenti indirizzi:

  • Operatore del benessere – indirizzo acconciatura
  • Operatore del benessere – indirizzo estetica
  • Operatore dei servizi di vendita.

Per avere informazioni sui nostri corsi è possibile contattare la sede di Châtillon al tel +39 0165 691150

Torna su